Alla luce degli eventi recenti, ci siamo riuniti da ambienti artistici diversi, come musica, letteratura, arti visive e dello spettacolo, per esprimere la nostra solidarietà ai Fridays for Future/School strike 4 climate.

Artists for Future – Dichiarazione degli artisti in merito alle proteste per una maggiore tutela del clima e dell’ambiente

#ArtistsForFuture – Artists for Future

Stiamo seguendo le proteste del movimento Fridays for Future con rispetto e riconoscenza. Si tratta di proteste potenti. Le richieste degli studenti sono semplici, senza per questo negare la complessità del problema. Desideriamo incoraggiare il loro impegno e sostenerli.

Anche noi siamo chiamati ad aumentare la pressione creata dagli studenti e a convincere chi ha potere decisionale ad agire. Possiamo farlo attraverso l’espressione artistica e la pubblicità.

La preoccupazione principale delle proteste – raggiungere gli obiettivi dell’Accordo di Parigi – dovrebbe essere una questione ovvia per i nostri governi. è particolarmente importante per la loro credibilità politica. Questi governi hanno negoziato, firmato e ratificato l’accordo. Per non parlare del fatto che sono impegnati a beneficio di tutti, comprese le generazioni future. Ci sentiamo ancora più irritati dal dibattito pubblico sulle proteste: ascoltiamo interventi disturbanti sul tema della frequenza scolastica obbligatoria, assistiamo alla diffamazione provocatoria degli attivisti sui social network e ai tentativi di alcuni politici di soffocare le proteste senza alcuna apparente volontà di agire.

Al contrario, migliaia di scienziati si sono uniti ai giovani: “Hanno ragione!” La scienza non dovrebbe essere lasciata da sola.L’arte riflette e crea realtà sociali. O le chiama in causa. Questo è il motivo per cui condividiamo la responsabilità di ciò che è socialmente percepito come normale. Ciò riguarda in particolare la questione di come interagiamo gli uni con gli altri e con i nostri mezzi di sostentamento naturali, sia nel nostro ambiente circostante, sia a livello globale.

Il compito che deriva dalla responsabilità esiste per noi artisti da prima dell’inizio delle proteste. Tuttavia, abbiamo ricevuto un nuovo slancio dalla determinazione del movimento Fridays for Future. Siamo spinti ad abbracciare il nostro compito con uguale determinazione.

Per il file PDF con i firmatari iniziali, clicca qui.

Further information